Cravattino nero

Cravatta corta degli ufficiali.

Taglie
20,66 €

Quantità
Disponibile

Secondo l'opera di Fernando González de Canales y López-Obrero "Uniformes de la Armada, tres siglos de historia (1700-2000). Regolamenti e indumenti dell'uniforme".

Un'altra decorazione del collo utilizzata era il cravattino: una sorta di cravatta corta, che girava una sola volta intorno al collo ed era chiusa con un fermaglio o con fibbie sul retro o con un fiocco sul davanti. Nella piccola uniforme del tenente Aguilar Tablada, nel 1802, si può vedere la "cravatta nera".

Sia le cravatte nere che quelle bianche, pieghettate o semplici, erano di uso comune sia nell'esercito che nell'armata, con la tendenza ad abbandonare le cravatte bianche a favore di quelle nere.

Questa cravatta è facile da indossare grazie all'allacciatura posteriore, che lascia libera la parte anteriore. Può essere indossata in tutta la sua larghezza o plissettata, come mostrano le fonti. Si indossa sopra i colletti delle camicie.

È realizzato in raso nero e ha una morbida fodera in cotone. L'allacciatura è regolabile grazie ai due ganci in dotazione e il rievocatore può adattarla ulteriormente con un po' di abilità.

  • Due lunghezze. Circonferenza massima del collo 41-43 cm (taglia M) e 45-47 (taglia L).

  • Altezza circa 8,5 cm. L'altezza può essere regolata per ogni collo ripiegandola verso l'interno.

cravattino nero

Fonte Catalogo generale delle pubblicazioni ufficiali. Ministero della Difesa.

First Squadron
433080041-M
6 Articoli

Scheda dati

Material
Acero
Cotone
Seta

Potrebbe piacerti anche

Pennacchio verde-rosso

Pennacchi per i sciaccò delle unità militari presenti nella Penisola.

Prezzo 49,59 €

Pompon

Pompon per sciaccò di unità militari. Vari colori.

Prezzo 12,40 €

Sottogola

Cinghia di fissaggio dello sciaccò rivestita di piastre metalliche. Placcato oro o argento.

Prezzo 24,79 €
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward