furcula
  • furcula
  • Furcula

Furcula

Forchetta romana a due punte, in ottone. III secolo a.C. - IV secolo d.C.

8,26 €

Quantità
Disponibile

L'idea che la forchetta sia stata inventata solo nel Medioevo è un'idea sbagliata molto diffusa. Esistono testimonianze di forchette già nel 2000 a.C. e già il Libro di Samuele fa riferimento al loro uso da parte dei sacerdoti.

Sebbene le forchette siano state introdotte in Europa occidentale solo in epoca medievale (e molto più tardi in gran parte dell'Europa settentrionale), le scoperte archeologiche hanno dimostrato che erano già in uso in epoca romana. La versione a due punte era chiamata dai Romani furca o furcula, cioè piccola forchetta, da cui deriva la parola inglese per forchetta: fork.

Tuttavia, sembra che le forchette romane fossero molto più rare dei cucchiai (cochlearia e ligulae) e gli archeologi ritengono che venissero utilizzate principalmente per servire e intagliare il cibo piuttosto che come strumenti per mangiare, anche se non si può escludere completamente che potessero servire anche come forchette da tavola in senso moderno.

Diversi scavi hanno portato alla luce una serie di esemplari più o meno elaborati, di molte forme diverse, con due, tre o addirittura (raramente) quattro rebbi e varie configurazioni del manico. Sebbene alcuni ritrovamenti abbiano portato alla luce forchette d'osso, la maggior parte degli esempi sopravvissuti (esposti nei musei di tutta Europa) erano fatti di metalli comuni o nobili, come argento o bronzo.

Si ritiene che la forchetta, nella sua forma più semplice a due punte (furcula), sia stata in uso per tutto l'Impero Romano, mentre le forchette a tre e quattro punte potrebbero essere apparse nel III secolo d.C. Si presume che tutti i tipi, indipendentemente dalla loro applicazione come forchetta da tavola o come strumento da cucina, fossero piuttosto riservati alle classi medie e alte.

Questa riproduzione della furcula romana a due denti è realizzata in ottone. Ha un manico dritto con dettagli semplici ma eleganti, che termina con una punta affilata.

Questo bellissimo pezzo di posate romane è ideale per la rievocazione storica e rappresenta un'aggiunta perfetta al kit di ogni rievocatore romano.

Dettagli:

  • Materiale: ottone
  • Lunghezza complessiva: circa 13,5 cm
  • Dimensioni della testa: circa 2,5 cm di lunghezza / 1,1 cm di larghezza
  • Peso circa 5 g

Nota legale: questo articolo non è certificato e non è adatto all'uso nella preparazione di alimenti.

Peso di spedizione: 0,05 kg

Deepeeka
100107005
17 Articoli

Scheda dati

Material
Latón

Potrebbe piacerti anche

Laguncula

Borraccia romana per l'equipaggiamento dei legionari.

Prezzo 49,59 €

Cochlearium

Cucchiaio romano con paletta rotonda e manico appuntito, in ottone.

Prezzo 9,92 €

Cignus

Cucchiaio tardo romano con ciotola ovale e manico a forma di cigno. IV-V secolo d.C.

Prezzo 12,40 €

Fuscinula

Forchetta romana a tre punte, in ottone. III-IV secolo d.C.

Prezzo 8,26 €
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward