Pantaloni dei Tercios XVI secolo

Pantaloni bombati di origine militare.

Taglie
Colori
53,72 €

Quantità
Disponibile

Questi pantaloni, sono entrati in voga nel XVI secolo e sono rimasti in voga fino all'inizio del XVII secolo, con una moltitudine di varianti e versioni. Si trattava di pantaloni con diversi tipi di fenditure. Sembrano avere le loro radici nelle botargas e nelle zaragüelles di origine andalusa. Sebbene non fosse l'unico modello di pantaloni utilizzato nei Tercios, il suo uso era molto diffuso e portava ad abusi tra i soldati, che cercavano di apparire nobili, suscitando le critiche degli addetti ai lavori:

"Ci sono alcuni che sembrano bisacce, che portano sulle cosce gala di quello che si usa ora, fanno calze con quelle cosce che chiamano afollados, Ci sono alcuni che portano una trentina di bacchette di panno e seta e vecchie stuoie e altri stracci con i quali fanno quelle vesciche, calabazas... di cuoio all'interno e molto ben cucite nelle loro imboccature, le gonfiano come pelli di vino...".  

Dialogo delle verità, Francisco de Enciso Zarate, 1570.

Sono realizzati in cotone con inserti di colore variabile sulle gambe. Possono essere chiusi con bottoni, ma per una perfetta vestibilità si possono anche chiudere con una cordicella. Disponibili in varie misure.

Taglia Lunghezza Vita massima.
S circa 83 cm circa 90 cm
M circa 92 cm circa 100 cm
L circa 102 cm circa 110 cm
XL circa 110 cm circa 120 cm
XXL circa 120 cm circa 130 cm

Lavare a 40° massimo.

Epic Armoury
102080001 – RM
2 Articoli

Scheda dati

Material
Cotone

Potrebbe piacerti anche

Balteo I

Balteo in cuoio per il trasporto di spada o rapier.

Prezzo 49,59 €
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward