Elmo di Saragozza I

Elmo tipo sugarloaf chiamato elmo di Saragozza

Finitura
82,64 €

Quantità
Disponibile

Ricostruzione di un tipo di elmo di grandi dimensioni utilizzato dai cavalieri aragonesi a partire dal XIII secolo. Ci sono testimonianze di questo tipo di elmo nella conquista aragonese del Regno di Maiorca nel 1231, forse importato da altri regni europei (David Nicolle, Medieval Warfare Sourcebook, vol. I). L'adozione di elmi di questo tipo da parte degli eserciti cristiani è stata relativamente precoce, poiché offrivano una buona protezione per la testa nonostante la mancanza di visibilità e la difficoltà di respirazione. Sono un precursore degli elmi evoluti che appariranno nel tardo Medioevo.

Questa variante ha un profilo più conico rispetto alle versioni precedenti del tipo di barile. È un elmo chiuso con visiera utilizzato dai cavalieri e dalla fanteria pesante nella maggior parte degli eserciti europei. Sotto di esso veniva solitamente indossato un altro piccolo bacinetto o un elmo segreto.

È realizzato a mano in acciaio di 1,6 mm di spessore con applique in ottone. È dotato di una comoda fodera in pelle regolabile in altezza e di un sottogola. È disponibile nelle versioni normale e invecchiata.

Dimensioni approssimative:

Finitura Perimetro Lunghezza Larghezza Peso
Normale 62 cm 24 cm 20 cm 2.8 kg
Invecchiato 61 cm 22,5 cm 19 cm 2.9 kg

Disponibile con finitura lucida o invecchiata (iperrealistica).

Peso di spedizione: 3,70 kg

Illustrazione dalle Grandes Chroniques, Bibliothèque Sainte Geneviève, Parigi

sugarloaf

Deepeeka
101050003-N
3 Articoli

Scheda dati

Material
Acero
Latón

Riferimenti specifici

ean13
4250673428373

Potrebbe piacerti anche

Grande Elmo I

Replica di un grande elmo, elmo di un secchio o di una botte, utilizzato nella Reconquista spagnola, XIII-XIV secolo.

Prezzo 66,12 €

Cuffia imbottita II

Protezione imbottita da indossare sotto l'elmo, detta anche cuffia.

Prezzo 15,70 €
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward