Calzamaglia medievale

Indumento per le gambe, da indossare sotto la tunica, XII-XIII secolo.

Taglie
Colori
24,79 €

Quantità
Disponibile

Sebbene l'esistenza dei collant risalga al Neolitico, questo tipo di calzamaglia divenne popolare solo nel Medioevo, quando iniziarono a diventare di moda abiti più attillati. Indossati esclusivamente dagli uomini e utilizzati inizialmente come biancheria intima, venivano legati ad una cintura interna in cuoio o direttamente ai calzoni con lacci a punta.

Molte fonti testimoniano la predominanza di questo tipo di calzamaglia nel XIII secolo, ad esempio le Cantigas de Santa María, il Salterio Rutland o la Bibbia Maciejowski. Il picco laterale è tipico del XIII secolo, divenuto tagliato dritto nel XIV secolo.

Questi calzamaglia medievali sono realizzati in morbido tessuto di cotone e dotati di lacci con punta in metallo. Sono tagliati in sbieco, il che conferisce loro un'elasticità naturale e aumenta notevolmente il comfort. Non includono il piede, poiché di solito non sono visibili durante gli eventi ricreativi, il che riduce notevolmente il loro costo. Piccoli spacchetti laterali alle caviglie facilitano l'inserimento della scarpa

Dettagli:

  • Taglie disponibili: M, L
  • Colore: marrone o rosso.
  • Materiale: 100% cotone, punte in ottone
  • Lunghezza totale taglia L: ca. 102 cm
  • Circonferenza coscia 64 cm (M) e 72 cm (L)
  • Istruzioni per il lavaggio: lavare in lavatrice a 40°C, ciclo delicato, non asciugare in asciugatrice.
  • Questi calzamaglia sono venduti in coppia.
Battle-Merchant
101180007-M-R
5 Articoli

Scheda dati

Material
Cotone
Latón

Riferimenti specifici

ean13
4250673485932

Potrebbe piacerti anche

Mantellina

Capo d'abbigliamento largo per le spalle e per il petto.

Prezzo 22,31 €
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward