Ascia da guerra con piccone II

Ascia a una mano con finitura in ottone. XIV-XV secolo.

80,99 €

Quantità
Disponibile

L'ascia è un esempio di strumento agricolo trasformato in arma nella tarda antichità, essendo stata introdotta nella penisola iberica dai popoli germanici nel V e VI secolo. Aveva un'immensa forza d'urto e una grande capacità di taglio.

Il modello qui raffigurato appare in alcune miniature, che ci danno un'idea di quali modelli e tipi di ascia potessero essere presenti nel periodo della Riconquista. Questo tipo ha un picconepuntale posteriore. Quest'arma, che prende il nome di ascia da battaglia, si è diffusa in risposta alla generalizzazione delle armature bianche nel XIV secolo, quando la fanteria aveva bisogno di un'arma con cui colpire con forza e di una punta con cui perforare celti e corazze. La sua lunga impugnatura ne fa un precursore delle successive alabarde.

La nostra replica è dotata di un'asta in legno, decorata all'estremità con un artiglio d'aquila in ottone, che regge una sfera. È un'ascia a due mani di dimensioni impressionanti, riservata ai più forti.

  • Materiale: acciaio, legno, ottone.
  • Lunghezza totale: circa 127 cm
  • Lunghezza della lama: circa 29 cm
  • Peso circa 2,4 chilogrammi

Ascia da guerra con piccone

Illuminazione dell'origine del Regno d'Aragona, 1330-1350, ora nella biblioteca dell'Università di Manchester.

Deepeeka
101112015
4 Articoli

Scheda dati

Material
Acero
Latón
Madera

Potrebbe piacerti anche

Ascia Francesca

Ascia da lancio a una mano introdotta nell'Impero romano dai Franchi. IV-VIII secolo

Prezzo 49,59 €

Ascia Francesca II

Ascia da lancio a una mano introdotta nell'Impero Romano dai Franchi. IV-VIII secolo d.C.

Prezzo 111,57 €
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.
arrow_upward